Il sestante

Chi di voi non ha mai visto un film o letto un libro illustrato sui pirati? Sicuramente in pochi. Al di là del fatto che siate appassionati o meno di avventure ambientate nei sette mari, probabilmente vi sarà capitato di vedere uno strano oggetto in ottone a forma d’arco con degli strani ingranaggi e un oculare. Molti si saranno chiesti di cosa si tratta, qual è il suo nome, a cosa serve e come funziona. Ebbene si, svelerò il suo nome. Questo oggetto misterioso, e anche un po’ romantico direi, si chiama sestante.

Sestanti che si trovano presso l’osservatorio astronomico di Greenwich

Il sestante è uno strumento che serve a misurare l’angolo di elevazione di un oggetto celeste sull’orizzonte, se utilizzato insieme alle Effemeridi (tabelle che riportano giorno per giorno coordinate ed orari di sole, pianeti e una serie di stelle note) e ad un orologio permette di determinare con buona precisione la propria posizione sulla carta nautica. Le sue origini non sono note. C’è chi sostiene che già gli antichi egizi lo utilizzavano come strumento per la misurazione degli angoli, mentre il suo impiego in ambito nautico risale a circa la metà del XVIII sec. d.C.

Ad oggi la suo utilizzo sembrerebbe ormai superato, considerando il fatto che tutti i mezzi di navigazione sono dotati di strumentazioni elettroniche e satellitari, ma vi siete mai chiesti cosa accadrebbe se ci ritrovassimo alla deriva con tutte le strumentazioni fuori uso? Beh! o ci affidiamo al buon Dio affinché ci faccia avvistare nel più breve tempo possibile un lembo di terra all’orizzonte, oppure da bravi nostromi ci armiamo di squadrette, compasso e sestante ed iniziamo a calcolare la rotta. Che poi se proprio dobbiamo dirla tuttà non è più bello ritrovarsi ad osservare l’orizzonte, le stelle e mettere in atto tutta la nostra esperienza di vecchi lupi di mare affinché possiamo raggiungere la nostra meta, piuttosto che lasciarci guidare passivamente da un computer di bordo?

Per chi volesse approfondire l’argomento vi rimando al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Sestante

2 pensieri su “Il sestante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...