Non solo gabbiani

Saline di Nubia

Dopo tanto tempo, ho deciso di tornare alle saline di Nubia, frazione di Paceco (TP). Quest’area è stata dichiarata riserva naturale del WWF dal 1996. Le molte specie di avifauna presenti in questo habitat, sia stanziali che migratorie, fanno di quest’area protetta il luogo ideale per gli amanti del birdwatching e della fotografia naturalistica. A far da cornice agli invasi per la raccolta del sale, ci sono i mulini a vento e i cumuli di sale. Inoltre dal lato della torre saracena si può godere lo scenario delle isole Egadi e al calar del sole si possono ammirare tramonti sugestivi che vi rimarrano impressi in maniera indelebile nel vostro cuore. Purtroppo gran parte della riserva ormai non è più fruibile liberamente e quindi ho avuto non poche difficoltà a scattare delle foto . Armato della mia vecchia Canon Eos 300D e del mio teleobiettivo zoom Tamron 70/300 ho cercato di fare del mio meglio per immortalare le specie presenti. Nonostante la lunghezza focale abbastanza spinta del mio teleobiettivo, risulta spesso essere insufficiente per svolgere questo genere di attività, data la distanza di scatto e le ridotte dimensioni dei volatili. Per questo sto meditando per l’acquisto di un Tamron 150/600 G2, ideale per la caccia fotografica.

Per chi volesse saperne di più sulla riserva vi lascio il link in basso:

https://wwfsalineditrapani.it/

Inoltre potete visionare le mie foto nella galleria sottostante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...